fbpx

Avvio di un’ attività: il Contratto di locazione commerciale

Contratto di locazione commerciale
Vendi e affitta in garanzia a Lecce e provincia con immobiliareguida.it

Come funziona

Contratto di locazione commerciale. Uno dei passi preliminari all’avvio di un’attività commerciale è quello di trovare il locale idoneo in cui svolgerla. Ovviamente nell’ipotesi in cui non si è già proprietari di un immobile adatto alla funzione de qua.

L’accordo immobiliare è concluso tramite apposito contratto di locazione commerciale che si differenzia rispetto al contratto ad uso abitativo. Il contratto di locazione commerciale ha una durata standard di sei anni più sei, con primo rinnovo obbligatorio.

L’unica eccezione è quella prevista in maniera specifica per l’attività alberghiera in cui lo schema temporale è di anni nove + nove. Le parti possono concordare una durata maggiore, ma non superiore ai trenta anni. In caso invece di durata inferiore ai sei anni, o nell’ipotesi in cui non è specificata alcuna durata, si applica automaticamente quella prevista per legge.

Il canone dovuto per l’affitto dell’immobile commerciale, nel contratto di locazione commerciale è fissato per mezzo di libero accordo tra le parti. Queste possono altresì prevedere l’inserimento di una clausola che autorizzi l’aumento annuo entro e non oltre il 75% del valore ISTAT.

Il conduttore può, qualora sussistano gravi motivi, recedere anticipatamente dal contratto, dandone notifica al locatore con invio di una raccomandata A/R, almeno 6 mesi prima. Nulla vieta di concordare un metodo di comunicazione e un lasso di tempo differente. La disdetta del locatore invece è ammissibile in concomitanza delle scadenze contrattuali e con preavviso minimo di 12 mesi.

Per quanto concerne la possibilità di sublocazione, nel contratto di locazione commerciale, questa è ammissibile ex lege e non rappresenta requisito essenziale il consenso espresso del locatore. A costui è comunque resa nota la sublocazione. E gli è concessa la possibilità di opporsi entro trenta giorni dal ricevimento della raccomandata A/R di notifica, ma solo per gravi motivi.


0 Comments

Commenta